LABORATORI

Summer Music Lab 2020 PER BAMBINI E RAGAZZI DA 3 A 10 ANNI

L’Associazione Culturale Ziqqurat, in collaborazione con i Comuni di Talmassons e Pocenia, presenta il Summer Music Lab 2020, proponendo attività didattiche e ludiche, rivolte a bambini e ragazzi dai 3 ai 10 anni.

Il Summer Music Lab 2020 si terrà nelle le sedi della Scuola di Musica Ziqqurat, presso la Casa delle Associazioni di Flumignano di Talmassons (Via XXIV Maggio, 10) e presso l’Ex Asilo Nido di Torsa di Pocenia (Via Trieste, 39). Entrambe le strutture sono fornite di generosi spazi all’aperto.

Le attività, diversificate per fascia d’età, si terranno da lunedì a venerdì, con orario 8.30/13.00, con possibilità di richiedere il servizio di pre-accoglienza già dalle ore 7.45. Ogni giorno i bambini e ragazzi potranno partecipare a diverse esperienze musicali, dalla presentazione degli strumenti, alla pratica vera e propria, passando dall’ascolto attivo, ai giochi di propedeutica musicale, dai laboratori creativi e di movimento a quelli di canto. Non è necessaria alcuna competenza musicale specifica per partecipare.

Nella sede di Torsa di Pocenia è prevista la partecipazione di bambini dai 3 ai 10 anni, mentre nella sede di Flumignano di Talmassons è prevista la partecipazione dei soli bambini della scuola primaria. 

La frequenza è pensata a blocchi di settimane e i prezzi variano a seconda del numero di turni frequentati. Sono previsti sconti per chi si iscrive a più turni, per chi è già socio e se a iscriversi sono più componenti facenti parte dello stesso nucleo familiare.

Ci si potrà iscrivere a partire da lunedì 25 maggio 2020, fino ad esaurimento posti disponibili.
Le iscrizioni si potranno effettuare scaricando il modulo d’iscrizione (in fondo a questa pagina) e inviandolo all’indirizzo email ziqqurat.associazioneculturale@gmail.com, tramite la segreteria della Scuola di Musica, via Facebook, tramite Whatsapp o telefonata al numero 349/2827659.
L’organizzazione delle attività è basata sulle direttive ministeriali e protocolli specifici legati al contenimento della diffusione del Covid-19.

Turni e termini iscrizioni:

  • 10 giugno per i turni 15 – 19 giugno e 22 – 26 giugno (Talmassons)
  • 21 giugno per i turni 29 giugno a 3 luglio e 6 – 10 luglio (Pocenia)
  • 5 luglio per i turni 13 – 17 luglio e da 20 a 24 luglio (Pocenia)
  • 19 luglio per i turni 27 – 31 luglio (Pocenia) e 3-7 agosto (Talmassons)
  • 2 agosto per il turno 10 -14 agosto (Talmassons)

Le quote dovranno essere saldate entro il lunedì precedente rispetto alla settimana di frequenza via bonifico:

IBAN: IT 45 L 08631 63980 000000990333

Intestato a: Associazione Culturale Ziqqurat
Causale: Summer Music Lab, Cognome Nome Allievo, eventuale sconto

Per maggiori informazioni e chiarimenti, si possono prendere a riferimento i seguenti contatti:
cell: 349/2827659 (Daisy De Benedetti, Direttrice Scuola di Musica Ziqqurat)
cell: 347/3610782 (Sarah Del Medico, Segretaria Scuola di Musica)

e-mail: ziqqurat.associazioneculturale@gmail.com

Qui sotto i link per scaricare il modulo d’iscrizione e la descrizione dettagliata con prezzario:

Modulo d’iscrizione

Descrizione dettagliata

LIBERA LA MUSICA di Filippo Orefice 

La Scuola di Musica Ziqqurat è orgogliosa di presentare “Libera la Musica” un laboratorio musicale dedicato a giovani musicisti di qualunque livello, a cura di Filippo Orefice.

Imparare a suonare ad orecchio, senza spartiti, e creare insieme un brano obbliga ad esercitare più abilità: orecchio musicale, intonazione, ascolto reciproco e relazione con gli altri nel rispetto del ruolo di ognuno.
Un’ attività divertente e formativa anche al di fuori delle abilità musicali, l’ascolto reciproco e il rispetto del ruolo altrui è fondamentale nella musica, ma trascende da essa.
E’ per questo che “Prove d’orchestra”. capolavoro di Fellini, è una metafora della società.
Imparare a suonare insieme insegna a convivere e ad inserirsi nella società, all’insegna del rispetto e del talento altrui.

Filippo Orefice cresce musicalmente in Friuli sotto la guida del clarinettista e sassofonista Daniele D’Agaro, per divenire in breve uno dei più dotati giovani talenti della scena regionale. Nel tempo amplia i suoi orizzonti lavorando in diverse formazioni collettive, dalla Tower Jazz Composers Orchestra al quintetto Malkuth, al trio Benessere, per approdare al Filippo Orefice Trio, organico che lo vede in compagnia di due tra i più preparati e interessanti improvvisatori italiani.

Il laboratorio si terrà l’11 e il 12 dicembre, è gratuito per tutti i bambini e ragazzi (dai 6 anni in su) che frequentano la scuola di musica ed è aperto a tutti i giovani musicisti che volessero partecipare al costo di €5 a giornata.
Per info e prenotazioni
tel.349/2827659
ziqqurat.associazioneculturale@gmail.com

Musicainfasce®

Un ciclo di incontri dedicati ai bambini da 0 a 36 mesi, il periodo più importante della vita per l’apprendimento della musica.
Durante le lezioni della durata di 30′ (0- 8 mesi) o 45′ (8-36 mesi), i bambini, insieme ai grandi, saranno immersi in un contesto musicale molto ricco e vario, in un ambiente rilassato e divertente.
Il Corso di Musicainfasce® si basa sulla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon ed è il primo e importantissimo passo per iniziare un percorso di apprendimento musicale che porterà il bambino a comprendere e amare la musica.
Il corso sarà attivato con un minimo di quattro iscritti, la prima lezione è di prova, gratuita e senza impegno.

A TEATRO CON LO ZIQQURAT di Aida Talliente

Ogni cosa in natura per poter crescere, svilupparsi, trovare il suo spazio e rispettare lo spazio altrui, ha bisogno di cura. Ogni essere vivente attraverso i suoi tempi e le sue modalità può diventare più consapevole rispetto a ciò che lo fa sentire bene, che lo fa gioire, che lo rende sicuro e calmo in relazione a tutto ciò che lo circonda. 
Questo laboratorio teatrale di 10 incontri, si sviluppa proprio attorno al pensiero della cura, preparando per il bambino uno spazio di lavoro, di gioco, di ascolto personale e collettivo, in cui la materia teatrale diventa lo strumento per poter stare e costruire insieme, imparando qualcosa in più su noi stessi, sui nostri bisogni, sui nostri desideri e sullo spazio che abitiamo rimanendo, però, in vigile ascolto verso gli altri. Il teatro è prima di tutto lo studio del se in relazione all’altro. 

Attraverso un lavoro specifico sul corpo, sulla voce, sui sensi, e sull’immaginario, si cercherà di stimolare in maniera giocosa, la particolare attenzione al prendersi “cura” di quello che siamo (respiro, movimento, immaginazione, sensibilità) e di quello che abbiamo attorno (spazio, tempo, compagni di lavoro, testi, musica), trovando insieme un modo di “stare”, “vedere” ed “entrare in relazione”. L’intero laboratorio è strutturato da una serie di giochi ed esercizi fisici che fanno parte della materia Teatrale, necessari per approfondire il tema della “cura”.

Torna su