LABORATORI

LIBERA LA MUSICA di Filippo Orefice 

La Scuola di Musica Ziqqurat è orgogliosa di presentare “Libera la Musica” un laboratorio musicale dedicato a giovani musicisti di qualunque livello, a cura di Filippo Orefice.

Imparare a suonare ad orecchio, senza spartiti, e creare insieme un brano obbliga ad esercitare più abilità: orecchio musicale, intonazione, ascolto reciproco e relazione con gli altri nel rispetto del ruolo di ognuno.
Un’ attività divertente e formativa anche al di fuori delle abilità musicali, l’ascolto reciproco e il rispetto del ruolo altrui è fondamentale nella musica, ma trascende da essa.
E’ per questo che “Prove d’orchestra”. capolavoro di Fellini, è una metafora della società.
Imparare a suonare insieme insegna a convivere e ad inserirsi nella società, all’insegna del rispetto e del talento altrui.

Filippo Orefice cresce musicalmente in Friuli sotto la guida del clarinettista e sassofonista Daniele D’Agaro, per divenire in breve uno dei più dotati giovani talenti della scena regionale. Nel tempo amplia i suoi orizzonti lavorando in diverse formazioni collettive, dalla Tower Jazz Composers Orchestra al quintetto Malkuth, al trio Benessere, per approdare al Filippo Orefice Trio, organico che lo vede in compagnia di due tra i più preparati e interessanti improvvisatori italiani.

Il laboratorio si terrà l’11 e il 12 dicembre, è gratuito per tutti i bambini e ragazzi (dai 6 anni in su) che frequentano la scuola di musica ed è aperto a tutti i giovani musicisti che volessero partecipare al costo di €5 a giornata.
Per info e prenotazioni
tel.349/2827659
ziqqurat.associazioneculturale@gmail.com

Musicainfasce®

Un ciclo di incontri dedicati ai bambini da 0 a 36 mesi, il periodo più importante della vita per l’apprendimento della musica.
Durante le lezioni della durata di 30′ (0- 8 mesi) o 45′ (8-36 mesi), i bambini, insieme ai grandi, saranno immersi in un contesto musicale molto ricco e vario, in un ambiente rilassato e divertente.
Il Corso di Musicainfasce® si basa sulla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon ed è il primo e importantissimo passo per iniziare un percorso di apprendimento musicale che porterà il bambino a comprendere e amare la musica.
Il corso sarà attivato con un minimo di quattro iscritti, la prima lezione è di prova, gratuita e senza impegno.

A TEATRO CON LO ZIQQURAT di Aida Talliente

Ogni cosa in natura per poter crescere, svilupparsi, trovare il suo spazio e rispettare lo spazio altrui, ha bisogno di cura. Ogni essere vivente attraverso i suoi tempi e le sue modalità può diventare più consapevole rispetto a ciò che lo fa sentire bene, che lo fa gioire, che lo rende sicuro e calmo in relazione a tutto ciò che lo circonda. 
Questo laboratorio teatrale di 10 incontri, si sviluppa proprio attorno al pensiero della cura, preparando per il bambino uno spazio di lavoro, di gioco, di ascolto personale e collettivo, in cui la materia teatrale diventa lo strumento per poter stare e costruire insieme, imparando qualcosa in più su noi stessi, sui nostri bisogni, sui nostri desideri e sullo spazio che abitiamo rimanendo, però, in vigile ascolto verso gli altri. Il teatro è prima di tutto lo studio del se in relazione all’altro. 

Attraverso un lavoro specifico sul corpo, sulla voce, sui sensi, e sull’immaginario, si cercherà di stimolare in maniera giocosa, la particolare attenzione al prendersi “cura” di quello che siamo (respiro, movimento, immaginazione, sensibilità) e di quello che abbiamo attorno (spazio, tempo, compagni di lavoro, testi, musica), trovando insieme un modo di “stare”, “vedere” ed “entrare in relazione”. L’intero laboratorio è strutturato da una serie di giochi ed esercizi fisici che fanno parte della materia Teatrale, necessari per approfondire il tema della “cura”.

Torna su